Ecografia

Presso Diagnosi in tempo si possono effettuare vari tipi di ecografie con tempi molto celeri e costi contenuti

Per informazioni e prenotazioni:

Tel.  055 019 6778
Cell.  344 075 8290

Medici

Dott.ssa Diana Fiumicelli
Dott. Luca Salvatori
Dott. ssa Valentina Bellino

ecografia diagnosi in tempo sesto fiorentino
Prenota una visita

Ecografia

Ecografia diagnosi in tempo sesto fiorentino

L’ecografia è una metodica diagnostica che utilizzando ultrasuoni emessi da una sonda appoggiata sulla cute del Paziente, permette di studiare organi e strutture dell’addome, i principali vasi sanguigni, organi esterni (testicoli e mammella), articolazioni, parti molli (cute-sottocute e strutture muscolo-tendinee).

L’area da esaminare viene inumidita con un gel che facilita la trasmissione degli ultrasuoni in profondità.

L’ecografia non ha controindicazioni, non è dolorosa, non utilizza radiazioni ionizzanti.

La durata dell’esame è mediamente 15-20 minuti.

NOTE GENERALI

È opportuno portare in ambulatorio eventuali esami precedenti o cartella clinica di riguardanti la patologia in esame.

Prenota una visita

Referto immediato

Per le ecografie il referto è sempre immediato all’esame!

Per informazioni e prenotazioni:

Tel.  055 019 6778
Cell.  344 075 8290

Lista Ecografie

  • Addome superiore

  • Addome inferiore

  • Collo

  • Ecografia della tiroide

  • Mammella

  • Pelvica transrettale

  • Pelvica transvaginale

  • Regione inguino crurale

  • Regione ascellare

  • Testicoli

Altri esami

  • Ecografia 4D

  • Eco-color-doppler

  • Eco-cardiografia

  • Elastosonografia

Norme di preparazione all’esame

Il giorno precedente l’esame:
Seguire una dieta povera di scorie (carne, pesce o formaggi stagionati e frutta ben sbucciata, acqua naturale). Evitare pasta, pane e altri cereali, specie se integrali, verdure, alcoolici e bevande gassate.

Il giorno dell’esame:
Presentarsi a digiuno da 5-6 ore senza sospendere eventuali terapie; è consentita una normale idratazione con acqua naturale.

A COSA SERVE L’ECOGRAFIA DELL’ADDOME COMPLETO
L’ecografia addominale permette lo studio di organi e strutture della cavità addominale: fegato, colecisti e vie biliari, pancreas, milza, surreni, reni, vie urinarie, vescica, utero/prostata, ovaie/vescichette seminali.

Questo esame non viene utilizzato routinariamente per le patologie del tratto gastro-intestinale (esofago, stomaco, intestino) pur potendo fornire indicazioni in casi selezionati.

Il giorno precedente l’esame seguire la dieta povera di scorie, il giorno dell’esame presentarsi a digiuno da 5-6 ore.

A COSA SERVE L’ECOGRAFIA DELL’ADDOME SUPERIORE
L’ecografia dell’addome superiore permette lo studio di: fegato, colecisti e vie biliari, pancreas, milza, surreni e reni.

È indispensabile avere la vescica piena; pertanto un’ora prima dell’esame, dopo aver svuotato la vescica, bere un litro di acqua non gassata, trattenendo l’urina fino al momento dell’esame.

Ai Paziente con grave insufficienza cardio-respiratoria o renale o che per altre ragioni non possono assumere grandi quantità di liquidi, si consiglia di astenersi dall’urinare per 4-6 ore.

A COSA SERVE L’ECOGRAFIA DELL’ADDOME INFERIORE
L’ecografia dell’addome inferiore-apparato urinario-pelvi permette lo studio di reni, vie urinarie, vescica, utero/prostata, ovaie/vescichette seminali.

Si consiglia di bere ½ litro di acqua un’ora prima dell’esame

È necessario presentarsi all’esame con l’ampolla rettale pulita e pertanto una-tre ore prima dell’esame bisogna eseguire un clistere di pulizia (tipo clisma fleet) da acquistare in farmacia; occorre inoltre presentarsi con la vescica piena e quindi bere un litro di acqua un’ora prima e trattenere l’urina fino all’esame.

Non è richiesta alcuna preparazione.

L’ecografia al collo è consigliata per: tiroide, linfonodi e ghiandole salivari maggiori